Carrello

Rete per zanzariere a rullo: come sostituirla senza fare errori

Rete per zanzariere a rullo: come sostituirla senza fare errori

Rete per zanzariere a rullo: come sostituirla senza fare errori

In tema di zanzariere o, più nello specifico, di rete per zanzariere, capita saltuariamente di dover provvedere alla sostituzione per una rottura accidentale o per l'usura che va a ledere la dotazione originaria.

Che fare in quei casi? Naturalmente occorre valutare le tecniche e il materiale per provvedere alla sostituzione della rete della zanzariera.

Rete zanzariere: ampia possibilità di scelta per soddisfare tutti i gusti

I maggiori produttori di zanzariere possono fornire tante differenti soluzioni a seconda dei gusti e delle necessità.

 

La classica rete per zanzariere è grigia, si tratta del modello più utilizzato sul mercato. La rete standard è resistente e robusta, contraddistinta dalla presenza delle tradizionali “fettucce” laterali che consistono in nastri saldati sui lati per garantire una durata maggiore alla zanzariera, evitando strappi o rotture accidentali.

 

Ci sono poi i modelli più particolari, come per esempio il Bellavista che permette una visuale esterna migliore oppure la rete Bicolore che, per la sua specifica tramatura a strisce, consente di essere notata più facilmente da animali e bambini che, in questo modo, evitano di sbatterci contro.

 

Tra i modelli acquistabili sul mercato, c'è anche la rete antipolline: grazie alla fitta trama, permette agli agenti allergeni di rimanere all’esterno. La rete in Alluminio, presente all'interno delle zanzariere fisse, ha la caratteristica e il vantaggio di risultare inattaccabile dai roditori.

 

All'interno delle gamme si trova, inoltre, la rete Pet-Antigraffio, particolarmente apprezzata dai possessori di gatti e di altri animali domestici perché è in grado di resistere ai graffi.

 

Sostituzione rete zanzariere a rullo: i consigli pratici per evitare errori

Ci sono diversi siti che offrono filmati o foto, quali punti di riferimento per non sbagliare nel momento in cui si decide di sostituire la rete delle zanzariere a rullo per rottura accidentale o usura.

 

Vediamo, passo dopo passo, come sostituire la rete di una zanzariera verticale per finestre.

Il primo step è fare in modo che la zanzariera sia completamente avvolta.

Con un cacciavite occorre smontare i due profili laterali dal momento che sono avvitati al muro.

Si passa quindi al cassonetto: partendo dalle staffe che lo tengono inserito. Il consiglio è quello di rimuoverle con delle pinze. Ora il rullo può essere estratto dal vano in cui era alloggiato e adagiarlo su un panno o lenzuolo per non danneggiare il pavimento o il tavolo di appoggio (figura 1).

 

Figura 1

 

Il quarto passaggio consiste nello svitare le testate laterali (gli accessori in plastica ai lati del cassonetto di figura 2 ndr) del rullo mediante l'ausilio di un cacciavite, stando attenti a non fare scattare la molla. Consigliamo di svitare la testata a sinistra dove è presente la molla di richiamo (nelle zanzariere a molla).

 

Figura 2

 

Una volta tolte le viti, sfilate la testata dal cassonetto facendo molta attenzione perché, la presenza della molla fa ruotare il componente (figura 3).

 

Figura 3

 

A questo punto sfilate tutto il tubo rete e profilo maglia dal cassonetto (figura 4), staccate la rete dal tubo (figura 5).

Figura 4

 

Figura 5

 

Nella parte inferiore la rete è agganciata al profilo maniglia (Figura 6).

Ai lati del profilo maniglia sono presenti due accessori di plastica, chiamati scivoli, che si fissano alla rete con due rivetti. Occorre togliete i rivetti dagli scivoli con un piccolo trapano e poi estrarre gli scivoli stessi dal profilo maniglia. Fate attenzione a non gettare gli scivoli perchè serviranno nei passaggi successivi (figure 6 e 7).

Figura 6

 

Figura 7

 

Adesso bisogna sfilare la rete dal profilo maniglia, prestando molta attenzione (figura 8).

 

Figura 8

 

Si passa poi all'azione successiva che consiste nello sfilare il tondino dalla tasca della rete (figura 9).

NB: Il tondino non è presente in tutti i modelli, laddove manca, si consiglia di acquistarlo come optional.

 

Figura 9

 

Per il montaggio della nuova rete basta eseguire al contrario i passaggi precedenti quindi:

- infilate il tondino nella rete

- infilate la rete nel profilo maniglia

- Infilate gli scivoli

- Inserite i rivetti (inclusi) dopo aver eseguito un piccolo foro nella fettuccia (figura 10)

- Attaccate la rete al tubo con biadesivo e/o scotch di carta

- Avvolgete la rete al tubo

- Infilate il tutto dentro al cassonetto

- Girate la testata di plastica per 20 giri per caricare la molla, chiudete e avvitate.


Figura 10